Post it! Due blogger e un microfono

Blog e politica: le storie che ci siamo fatte ce soir

Eccovi un po' di links da cui abbiamo tratto utili ispirazioni per affrontare il tema di oggi:

www.politicinrete.splinder.com/tag/censimenti+di+bloggers
Qui trovate l'interessante studio curato dalla London School of Economics proprio sulla situazione della blogosfera italiana, in materia di politica.

www.internet-pro.it/2005/03/david_weinbergw.html
Qui una disamina attenta del caso Dean, che ha fatto scuola anche nella sociologia della comunicazione. Un innovatore in termini di metodo, che alla prova elettorale è rimasto fregato. I motivi? Ha ecceduto nel modellare il suo programma sulle correzioni suggerite da internet, e nonostante tutto ha utilizzato il blog come strumento di campagna elettorale, come tutti i politici "classici". Il blog non serve a racimolare voti ma, al contrario, a discutere i grandi temi con gli utenti, in un'interazione che richiede tempo, costanza, motivazione, sincerità di intenti.

www.blog.debiase.com
Il caso del blog di Romano Prodi, aperto in campagna elettorale e chiuso solo sei settimane dopo. "Mancanza di tempo", che implicitamente significa attribuzione di minore importanza al dibattito online rispetto alle forme generaliste di contatto con il pubblico. Il blog non è utile a creare consenso, ed è questo ciò che serve al politico sotto elezione. Più di quanto non gli occorra la discussione democratica e partecipata. A volte gli slogan non sono una sintesi di contenuto: drammaticamente (e sempre più spesso) essi rappresentano l'unico contenuto.

www.orientalia4all.net/post/blog-e-politica-lesempio-del-nepal
L'utilità dei blog in situazioni dove i media ufficiali sono media servili a causa dell'illiberalità dei regimi politici vigenti.

Qualche testo che, da comunicattiva, vi consiglio:
Daniele Pitteri - Democrazia Elettronica - Laterza
Sara Bentivegna - Comunicare in politica - Carocci

Speriamo di poter rendere presto disponibili i podcast delle due puntate andate in onda, e ringraziamo Giulia Innocenzi per la partecipazione costruttiva. In bocca al lupo, Giulia!
www.giuliainnocenzi.wordpress.com

2 commenti:

Boh/ orientalia4all ha detto...

sono 3 anni che scrivo su blog e politica, in effetit al vostro tema ci credo molto! ciao:)

Enrica Garzilli aka Orientalia4All

La Cipp ha detto...

Ciao! Grazie per la visita.. già conoscevamo il tuo blog (fraffri in particular me ne aveva parlato). Si stanno organizzando altre puntate "politicattive". Keep in touch :)